CONGELAMENTO OVOCITI

Congelamento degli ovociti a Madrid

CONGELAMENTO OVOCITI

Congelamento degli ovociti a Madrid

Prima
visita
gratuita
Test gratuito
dell'ormone anti-mülleriano
arrow-right-primary

Cos’è il congelamento degli ovociti?

Il congelamento o vitrificazione di ovociti è una técnica di preservazione della fertilità che permette di conservare gli ovuli congelati per un tempo indefinito, contando che le ovaie contengono un numero di ovociti limitato.
Grazie a questa técnica la donna può conservare la fertilià con i vantaggi e il minor rischi che a con la sua attuale età indipendentemente dall’età che avrà nel futuro.

In Amnios in vitro project siamo a disposizione per offrire ai nostri pazienti le ultime tecnologie mediche che ci permettono di ottenere le più alte percentuali di successo, sempre tenendo conto di una relazione umana e al 100% personalizzata dove il tuo benessere e il successo del tuo trattamento sono la unica cosa che ci importa.

Congelar óvulos

Vuoi preservare la tua fertilità?

In AMNIOS ti offriamo un servizio di congelazione degli ovociti con finanziamento per un anno senza interessi.

Congelar óvulos

In quali casi si consiglia la congelazione degli ovociti?

Qualunque donna può ricorrere a questa tecnica di preservazione della fertilità e chiedere che i suoi ovuli vengano congelati senza dubbio la vitrificazione degli ovociti può essere specialmente valida per:

  • le donne che hanno più di 35 anni e non abbiano in pianificazione di rimanere incinta nei prossimi tre o quattro anni; più passa il tempo la probabilità di fecondazione degli ovociti diminuisce e invece aumenta la probabilità di avere anomalie genetiche nel momento della fecondazione,che la gravidanza finisca in un aborto o che al bambino venga diagnosticata la sindrome di Down. con la vitrificazione degli ovociti queste probabilità si minimizzano, nel momento in cui vengono congelati gli ovociti nello stato attuale di età della donna quando verranno utilizzati nel futuro avranno rischio e gli e i vantaggi di una donna della sua età attuale e non dell’età in cui vengono utilizzati
  • donne col rischio di perdita della funzione ovarica; per esempio donne con l’endometriosi o donne a cui vengono diagnosticate malattie autoimmuni o cancro, e che devono essere trattate per questa patologia sia con chemioterapia o con radioterapia

Prima visita
Gratuita

Richiedi una prima visita gratuita e studieremo il tuo caso senza impegno.

Possiamo risolvere i tuoi dubbi sul congelamento degli ovociti?

Il congelamento degli ovuli prevede l’ottenimento di ovociti da una donna in età fertile attraverso il processo di induzione dell’ovulazione e il loro mantenimento congelati finché non decide di utilizzarli. Il processo mediante il quale gli ovuli vengono congelati è chiamato vetrificazione degli ovociti.

Cos'è la riserva ovarica?

Si stima che quando nasce una bambina, le sue ovaie contengano da 400.000 a un milione di ovuli. Da quel momento in poi il numero delle uova comincia a diminuire. Gli ovuli contenuti nelle ovaie formano quella che i medici chiamano la “Riserva Ovarica”. Questa riserva ovarica diminuisce nel tempo. In generale, la fertilità di una donna è strettamente legata alla riserva ovarica, quindi maggiore è la riserva ovarica, migliore è la fertilità. A partire dai 35 anni la diminuzione della riserva ovarica è più brusca. Si stima che all’età di 40 anni solo il 20% delle donne abbia una riserva ovarica normale. Queste sono donne che potenzialmente hanno una fertilità normale. D’altra parte, il 10% delle donne entro i 40 anni avrà già avuto la menopausa (una menopausa precoce). Con la menopausa la riserva ovarica diminuisce completamente. L’ovaio, quindi, non produce più ovuli. Finora non è stato trovato alcun modo per evitare l’esaurimento della riserva ovarica con il tempo. Di conseguenza, la fertilità di una donna è direttamente correlata alla sua età e diminuisce significativamente dopo i 35 anni. Non possiamo prevedere con certezza quando la riserva ovarica di una donna sarà esaurita (in altre parole, non possiamo sapere per quanto tempo una donna conserverà la sua fertilità).

Qual è il processo necessario per congelare gli ovociti?

Per congelare gli ovociti è necessario prima far sì che le ovaie producano un numero sufficiente di ovociti. Per questo motivo, un trattamento di induzione dell’ovulazione simile a quello utilizzato nella fecondazione in vitro. Consiste nella somministrazione di un ormone (FSH) dopo il ciclo, per un periodo di circa 9 o 10 giorni. Questo ormone fa sì che le ovaie ovulino più volte. Gli ovuli vengono poi prelevati attraverso una puntura transvaginale (eseguita sotto sedazione). Una volta estratti, inizia il processo di vetrificazione. Una volta congelati, gli ovuli possono rimanere vetrificati per molti anni.

Quali sono le possibilità di successo della vitrificazione degli ovociti?

Sfortunatamente, non è possibile garantire che tu rimanga incinta dopo aver congelato gli ovociti, poiché il successo del futuro trattamento dipende da molti fattori: la qualità degli ovociti, la qualità dello sperma e l’esistenza di altri problemi (recettività endometriale, ecc.). Attualmente, i tassi di gravidanza con la fecondazione in vitro utilizzando ovuli precedentemente vetrificati sono intorno al 40-45% per tentativo.

Noi di AMNIOS ti offriamo un sistema di pagamento dilazionato.

In Amnios in Vitro Project offriamo un sistema di pagamento dilazionato di oltre un anno senza interessi.

Inoltre, abbiamo accordi con diversi enti bancari per offrire altre opzioni di finanziamento vantaggiose.

Hai già deciso?

Inizia subito il tuo percorso, noi ti aiuteremo durante tutto il proceso per sentirti al tuo agio e sicura.
Abrir chat
💬 ¿Necesitas ayuda?
Hola 👋
¿En qué podemos ayudarte?